Lecco nel bunker di Lavagna  «Prepariamoci a dare battaglia»
Perez pronto alla nuova battaglia in campionato, toccherà a lui dare ritmo alla squadra

Lecco nel bunker di Lavagna

«Prepariamoci a dare battaglia»

Calcio serie D. Mister Gaburro cerca i giusti equilibri per ripartire col campionato. Capogna acciaccato ma dovrà stringere i denti e con Lella potrebbe sfondare

Questa domenica alle 15 all’Edoardo Riboli di Lavagna, mister Gaburro è incerto sul da farsi. Deve scegliere se affrontare il dopo Mantova con una squadra esperta a centrocampo o in attacco. Da questo dipende se giocherà con Silvestro (1999) in attacco, un “under” oppure con Moleri, altro “under” (ma 1998), a centrocampo. Una mediana più “smart” oppure un attacco più “fisico”?

Su questa riserva, che sabato durante la rifinitura non aveva ancora sciolto, mister Gaburro baserà il mini ritiro. Sabato, partiti dopo l’allenamento e il pranzo, alle 15, i blucelesti si sono guardati in faccia e forse per la prima volta non hanno capito chi sarà titolare e chi no.

«Le scorie mentali non credo ci siano - dice Gaburro, mettendo da parte la coppa - Questa è una partita complicata di suo». Capogna non sta bene. «È uscito male dalla gara con il Borgosesia. Ha una mezza distorsione. Lella sta bene. Vorrei averli tutti e due».

Intanto nel girone B, l’Olginatese riceve il Legnago. Ultima contro penultima e i bianconeri devono assolutamente imprimere una svolta per tornare in corsa.

Tutti i dettagli negli ampi servizi delle due pagine speciali dedicate alla serie D, su “La Provincia di Lecco” in edicola domenica 14 ottobre. Nello stesso numero, un’altra pagina dedicata agli impegni di tutte le altre squadre lecchesi dall’Eccellenza alla Terza categoria.


© RIPRODUZIONE RISERVATA