Lecco in salute punta a vincere

Il Fiorenzuola avversario tosto

Domani al Rigamonti-Ceppi (ore 14,30 con diretta web) l’ennesimo esame per França e compagni. De Paola: «Sarà durissima, ma siamo una grande gruppo e lotteremo»

Lecco in salute punta a vincere Il Fiorenzuola avversario tosto
Luciano De Paola riflette... Deve trovare il modo per battere il Fiorenzuola che a Lecco non perde da trent’anni
(Foto di foto menegazzo)

Lecco-Fiorenzuola domani alle 14,30 al Rigamonti-Ceppi per continuare a sognare. Si sapeva che il trittico di partite giocate in una sola settimana avrebbe potuto portare in dote qualche sorpresa. E così è stato: Piacenza che pareggia e Seregno che perde. Per cui, ora, a meno 13 dalla vetta e a più 5 dal Seregno, il Lecco spera ancora in un finale incandescente.

Il sogno? Costringere il Piacenza a venire in affanno al Rigamonti-Ceppi. Ma sarà difficile. Molto più fattibile, invece, la missione Seregno: il 21 febbraio allo stadio “Ferruccio”, sarebbe meglio andare con almeno questi cinque punti di vantaggio. Se non di più. Oggi il Seregno giocherà contro il coriaceo Mapello e il Piacenza contro l’unica squadra capace di batterlo, la Varesina.

Va da sé che vincere oggi contro il Fiorenzuola potrebbe portare altre buone notizie. «Potrebbe – ribatte mister Luciano De Paola –. Ma il Fiorenzuola è squadra difficilissima da affrontare. Non perde da nove partite per cui anche se noi stiamo crescendo e il lavoro sta diventando sempre più importante, i pericoli sono dietro l’angolo. Siamo un grande gruppo e una grande squadra e se i nostri avversari perdono qualche punto saremo lì, pronti a sfruttare ogni occasione. Ma non prendiamoci in giro: il Piacenza ha pareggiato. Non riesce ancora a perdere. Noi pensiamo a fare bene, e agli altri non ci dobbiamo proprio pensare».

La presentazione della partita su La Provincia di Lecco in edicola domenica 14 febbraio

© RIPRODUZIONE RISERVATA