Le azioni impazziscono  Sale Olginate, giù Lecco
Matteo Marinò stratosferico contro l’Urania Milano. Dalle sue mani 28 punti per la Gordon Olginate

Le azioni impazziscono

Sale Olginate, giù Lecco

Basket serie B. Un borsino pazzo per le squadre di casa nostra che sconvolgono ogni pronostico del girone B. Impennata Gordon dopo la rissa e le squalifiche mentre Reggio Emilia evidenzia le gravi lacune della Gimar

Salgono le quotazioni di Olginate, scendono (vertiginosamente) quelle di Lecco. E’ il borsino “pazzo” di un girone B serie B che – quando si parla alla lecchese – non dà mai risultati scontati.

Si aspettava un tracollo-Olgi, falcidiata dalle squalifiche (De Bettin e Caversazio fuori 4 giornate), dagli infortuni (Marra) e dalle cessioni (Cusinato); è arrivata invece una vittoria incredibile, 78-72, contro la fortissima e ambiziosa Urania Milano.

Si attendeva un ritorno al successo di un Lecco capace di lottare “punto a punto” contro la prima in classifica Faenza; è arrivata invece una sconfitta contro una delle squadre più incomplete e deboli viste in stagione: Reggio Emilia. Una sconfitta brutta, ancor più per il modo che non per l’andamento; per l’atteggiamento della squadra sul parquet.

Tutti i dettagli nell’ampio servizio su “La Provincia di Lecco” in edicola martedì 8 gennaio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA