La Gimar è tornata al successo  Al Bione ha liquidato Vicenza
Jacopo Balanzoni in azione nella gara con Vicenza (Foto by foto menegazzo)

La Gimar è tornata al successo

Al Bione ha liquidato Vicenza

Basket B - I ragazzi di Meneguzzo a canestro con una prova tutto cuore. Il quintetto lecchese ha patito l’aggresività dei veneti - Bene Todeschini

Basket B

Vittoria del cuore, più che dello spettacolo (e più complicata di quanto non dica il netto divario di punti) di una Gimar Basket Lecco volenteroso opposto a un Vicenza aggressivo. In una giornata di scarsa vena dei suoi uomini migliori (bravo comunque capitan Todeschini) i lecchesi avevano la meglio solo nell’ultima frazione: 75-60 il finale sul nuovo parquet del Bione.

Prima frazione veloce e prolifica con Lecco, che dopo un iniziale break ospite, metteva il muso davanti con Todeschini 8-6 dopo 4’ e 10-10 con Balanzoni da sotto sulla rimonta veneta dopo 5’30” (12-11). Secondo quarto che si apriva sulla tripla del vantaggio di Andrea Campiello 12-14 dopo 12’ di gioco e fasi pasticciate di manovra da una parte e dall’altra. 32-26 alla pausa sul parziale rientro ospite, “regalato” dai lecchesi.

Veneti mai domi

Terzo quarto e Vicenza si avvicinava. Con Spera sotto le plance lecchesi, i veneti avevano buon gioco ai rimbalzi e la rimonta era cosa fatta dopo 2’50” nella frazione 34-34 e “parzialaccio” di 2-8, poi arrivavano la tripla e la sospensione di Todeschini per il 39-34. 49-47 il finale di frazione.

Ultima frazione con Todeschini “sugli scudi”. Sua la tripla del 52-49 a 9’ dal termine. Quindi la tripla di Peroni di fatto chiudeva la gara con Lecco a +11, con 1’40” da giocare (69-58). 75-60 in “surplace”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA