La fucina Olginatese non tradisce  Aiello alla Berretti del Sassuolo
Jacopo Aiello (ormai ex Olginatese) già alla corte del Sassuolo

La fucina Olginatese non tradisce

Aiello alla Berretti del Sassuolo

Eccolo il primo colpo in uscita stagionale dell’Olginatese verso il professionismo, è un colpo tra l’altro d’altissimo livello.

Dopo le sei cessioni eccellenti della passata stagione a Juventus, Inter, Milan e Alessandria, è Jacopo Aiello a lasciare via dell’Industria per prendere la strada della Serie A, destinazione Sassuolo.

In questi giorni, infatti, il portiere classe 1999 ha firmato e iniziato la sua avventura in terra emiliana, percorrendo al contrario la strada intrapresa da Gianmarco Celeste, fino a poche ore fa suo collega in prima squadra.

Aiello lascia Olginate dopo metà stagione trascorsa in Serie D, aggregato come terzo portiere.

Tutti i dettagli e gli altri movimenti di mercato del vivaio bianconero, nell’ampio servizio su “La Provincia di Lecco” in edicola venerdì 10 febbraio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA