Il proclama di bomber D’Anna:   «Sono pronto a ripetermi»
Super D’Anna, festeggia uno dei suoi gol in maglia bluceleste

Il proclama di bomber D’Anna:

«Sono pronto a ripetermi»

L’attaccante è contentissimo di essere stato confermato nel Lecco che disputerà la serie C - «Come obiettivo ho solo quello di fare bene, l’importante è portare il più in alto possibile i blucelesti»

Simone D’Anna, record personale di segnature in serie D, ben dodici, un pallone d’oro di categoria, un grande affetto che lo ha circondato fin dalla prima doppietta, alla prima giornata, a tutti i livelli: tifoseria e dirigenza unite nell’applaudirlo. Ora viene il difficile: ripetersi.

Ma lui, l’attaccante pugliese che ha “sposato” Lecco, non si tira indietro: «Sono contentissimo. Anzi, siamo tutti contentissimi in squadra, tra noi confermati. Come avevo detto già durante la stagione, è bastata una stretta di mano con il presidente per trovare l’intesa. Come ce lo siamo detto? In italiano, anche se la tentazione di dirselo in pugliese è stata forte, viste le origini comuni».

Fin dalla prima giornata Di Nunno ha visto in D’Anna il suo alter ego in campo: «Non so se sono un suo pupillo – ride il bomber bluceleste - ma sono contento di essere rimasto e devo ringraziare la famiglia Di Nunno, il mister e il direttore per avermi permesso di essere in serie C con il Lecco. Era quello che volevo fin dall’inizio, da quando sono arrivato in questa splendida città. Ora vogliamo rimanere in questa categoria. Io mi trovo molto bene con la mia famiglia qui, e vorrei rimanere altre stagioni».

L’articolo completo su La Provincia di Lecco in edicola domani, 9 giugno


© RIPRODUZIONE RISERVATA