Il presidente Di Nunno   punta solo a rinforzi di qualità
Cesare Ambrosini, uno dei possibili rinforzi blucelesti

Il presidente Di Nunno

punta solo a rinforzi di qualità

Il presidente vuole regalare a mister Delpiano pedine fondamentali nel mercato di riparazione

Il presidente Paolo Di Nunno ha incontrato il direttore generale Emanuele Riboldi e il vicepresidente Angelo Battazza, in questi giorni, lontano da occhi indiscreti, e ha fatto il punto della situazione in ottica calcio mercato (che si aprirà il 1° dicembre).

Il presidente vuole essere protagonista di quella che potrebbe essere la “remuntada” bluceleste, anche se sa bene che sarà difficilissima (sono 7 i punti di distacco verso la Pro Patria che ha già riposato, mentre il Lecco lo farà il 26 novembre prossimo). Di sicuro la gara di domenica prossima a Darfo, potrebbe essere decisiva. E vengono in mente le parole del trainer del Ciliverghe Elia Pavesi che domenica, a proposito dei neroverdi camuni, ha affermato: «Mai vista una squadra sapersi chiudere in questo modo, nel calcio. Non lasciano spazi a nessuno. Persino gli attaccanti tornano al limite dell’area». Non a caso il Darfo ha la miglior difesa del torneo. Dunque sarà particolarmente difficile andare a vincere nella “Terra dei Segni”, la Valcamonica.

L’articolo completo su La Provincia di Lecco in edicola domani, 15 novembre


© RIPRODUZIONE RISERVATA