Il NibionnOggiono   vuole stupire ancora
Andrea Tremolada in azione

Il NibionnOggiono

vuole stupire ancora

Dopo il colpo grosso sul campo del Seregno, i rossoverdebù domani (mercoledì) in campo contro il Levico Terme - Tremolada, autore del gol di sabato: «Molto felice di aver realizzato la mia prima rete, l’obiettivo è di ripetermi»

Giusto il tempo di festeggiare il ritorno al successo, grazie all’1-0 rifilato sabato al Seregno, e per il NibionnOggiono è già tempo di tornare in campo. Domani alle 14.30 i rossoverdeblù di mister Giuseppe Commisso ospitano infatti al de Coubertin di Oggiono il Levico Terme per la terza giornata di ritorno del girone B di Serie D.

Tra i grandi protagonisti in campo ci sarà anche la giovane punta Andrea Tremolada, attaccante milanese classe ’99 arrivato tre settimane fa dal Mantova, capolista imbattuta del girone D. «La prima parte di stagione in biancorosso mi è servita molto per crescere - spiega Andrea - ma davanti a me avevo tre attaccanti molto più esperti e in pratica giocavano sempre loro. Sono stato schierato titolare solo quattro volte, per il resto entravo negli ultimi dieci minuti e ho fatto un gol in Coppa Italia. Sarebbe stato bello restare lì perchè si punta a vincere il campionato e per come sta andando l’obiettivo è più che alla portata, ma sono giovane e ha prevalso la voglia di giocare con continuità e mettermi in luce».

L’articolo completo su La Provincia di Lecco in edicola domani, 15 gennaio


© RIPRODUZIONE RISERVATA