Il modulo bluceleste  mira al pianeta salvezza
Il Lecco è tornato ieri ad allenarsi sui campi del Bione

Il modulo bluceleste

mira al pianeta salvezza

Lecco-Cavenago Fanfulla vale tantissimo. Alessandro Cannataro ha recuperato e punta in alto: «Sarà una gara bloccata, dovremo tirare di più»

Lecco-Cavenago Fanfulla assume, di ora in ora, le vesti del big-match.

All’andata, quando il Lecco andò a perdere a Fanfulla per 3 a 1, sembrava una partita transitoria, poco importante.

Al limite un’altra occasione persa dopo quella della trasferta di Bolzano. Domenica, invece, sarà una partita da “dentro” o “fuori”. Se non decisiva, soprattutto se le due squadre pareggeranno, poco ci manca.

Alessandro Cannataro, sostituito domenica scorsa per un fastidio ai muscoli del gluteo destro, è pronto a dare il suo apporto di fantasia e capacità, soprattutto sui calci fermi e i corner.

«Lecco-Cavenago Fanfulla è una partita importantissima – spiega Cannataro - per noi, ma anche per loro. Non dobbiamo sbagliare l’approccio alla gara».

Tutti i dettagli e le ultime novità sull’assetto bluceleste per la gara col Cavenago Fanfulla, negli ampi servizi su “La Provincia di Lecco” in edicola sabato 4 febbraio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA