Il Lecco sbanca Montichiari

Brutto ko in casa dell’Olginatese

Con una doppietta di Rigamonti e un gol di Cardinio i blucelesti vincono 1-3, “mangiando” tre punti alla capolista. I bianconeri si fanno invece superare dal Ciliverghe (0-1) con un gol a freddo

Il Lecco sbanca Montichiari Brutto ko in casa dell’Olginatese
1Il bluceleste Rigamonti, secondo da destra, festeggiato dai compagni per i suoi due gol; 2 Bugno ancora una volta “roccia” della difesa bluceleste; 3 Buonocunto anche a Montichiari si è rivelato direttore d’orchestra
(Foto di foto menegazzo)

Il Lecco a Montichiari doveva vincere e ha vinto (1-3). Il Castiglione non doveva perdere e ha perso. Il mercoledì dei recuperi si chiude con una “remuntada” bluceleste che “mangia” tre punti alla capolista, e con una gara da recuperare virtualmente potrebbe essere a -3 dalla vetta. Virtualmente perchè domenica il Lecco osserverà il turno di riposo e potrebbero ritornare a meno nove. Ma senza guardare troppo in là bisogna registrare una partita di grande concretezza, senza fronzoli e con qualche patema d’animo di troppo tra un gol e l’altro. Ma in queste gare il pericolo maggiore è non riuscire a portare a casa la partita visto che gli avversari come il Montichiari si limitano, di solito, a difendersi e a cercare qualche mischia in area su calcio fermo. In verità i rossoblu hanno cercato pure di giocare il pallone e ci sono, a tratti, riusciti, senza avere però un attacco che si possa definire tale. Non a caso a segnare e a sfiorare il gol anche nel finale è stato lo stopper Anelli. Per il resto un Lecco che ha sfruttato a dovere la vena del suo “gioiellino” Rigamonti e ha limitato i danni con una prestazione attenta della difesa. I gol:Rigamonti (L) al 14’ p.t. e al 10’ s.t.; Cardinio (L) al 30’ s.t.; Anelli (M) al 35’ s.t.

Brutto risveglio per l’Olginatese che, dopo aver sognato in grande con 9 punti in quattro partite contro alcune delle migliori squadre del campionato, perde il primo scontro diretto per la salvezza del girone di ritorno col Ciliverghe Mazzano (0-1).

I 24 giorni trascorsi senza disputare partite ufficiali hanno probabilmente influito, ma in generale l’approccio dei bianconeri a una gara così determinante è stato totalmente insufficiente.

Due pagine con cronaca, pagelle, interviste e foto su La Provincia di Lecco di giovedì 19 febbraio

© RIPRODUZIONE RISERVATA