Grattarola nel Mondiale

Correrà le gare in Europa

In Giappone e in Australia la Federazione non l’aveva mandato - «Già dalla Corsica cercherò di dimostrare tutto il mio valore»

Grattarola nel Mondiale Correrà le gare in Europa
Il pilota di Margno della Gas Gas, Matteo Grattarola, in una gara su ostacoli artificiali

Ora è certo. Il valsassinese campione italiano di trial e settimo nel mondiale, Matteo Grattarola parteciperà al mondiale solo nelle gare europee, saltando le trasferte di Giappone e Australia. Ma il pilota di Margno, passato quest’anno in forze al gruppo sportivo delle Fiamme Oro (Polizia), sarà al via con ancora più grinta e voglia di riscatto.

Infatti il pilota della Gas Gas ha fatto intendere, nella prova mondiale indoor di Milano, di essere in forma giocandosi la semifinale contro Raga e replicando con la vittoria a Tolmezzo nella prima prova del campionato italiano.

«Parto con il dente avvelenato per non avere preso parte ai primi quattro gran premi- spiega Grattarola - ma ora che il trial iridato torna in Europa con la sfida del 25 maggio in Corsica per il Gran premio di Francia e la settimana successiva in Italia ad Alagna in Piemonte, li voglio dimostrare che è stato un errore lasciarmi a casa. Cercherò il risultato a tutti i costi perché questo sport per me è come un vero e proprio lavoro e sul lavoro ci si possono togliere delle belle soddisfazioni».

Servizio su La Provincia di Lecco di domenica 20 aprile

© RIPRODUZIONE RISERVATA