Domenica 01 Settembre 2013

Grande Marathon Bike
È la carica dei 1500

Il vias alla Marathon Bike della Brianza
(Foto by Foto Cardini-Panizza)

Il brivido e l’emozione della volata a tre con la caduta, ai 200 metri, del bergamasco Johnny Cattaneo (verrà curato in ospedale) che da il via libera a Tony Longo per conquistare la ventiduesima edizione della Marathon Bike della Brianza, prova valida dei circuiti Trek, Coppa Lombardia, Nobili e Prestigio.

Un grande successo sotto ogni punto di vista: a livello organizzativo con il Bike Team Action Galgiana impeccabile società organizzatrice con oltre 200 persone al seguito.

Il grande numero di partecipazione di biker (oltre 1500 in gara).

Tra i coloro che si sono cimentati sui 66 km del Marathon, quelli impegnati sui 45 dell’Avventura, ed i giovani biker, Ennio Decio, presidente della società lecchese organizzatrice, può contare ai nastri di partenza ben 1517 atleti.

Giornata splendida ed un parterre di grandi biker. Dal campione del mondo, dai vari campioni continentali della specialità, dal campione italiano in carica.

Ed è stata una grande giornata anche per i colori lecchesi. La brianzola Mara Fumagalli (Team Spreafico Veloplus) conquista il terzo posto assoluto vincendo tra le masterwoman e giungendo alle spalle della Gaddoni, e dell’elvetica Sofia Pezzati.

Negli Under 23 trionfo di Stefano Moretti del Ktm Stihl Torrevilla di Monticello Brianza, che festeggia anche i successi di categoria di Simone Colombo e Carlo Merlo.

E, da rimarcare, la grande esibizione di Matteo Valsecchi, giovane biker di Lecco, classe 1991, capace di arrivare undicesimo assoluto, battendo grandi campioni del mondo dell’off road, risultando il primo assoluto dei master, vincendo nella sua categoria degli elitemaster (19/29). Davanti a lui il colombiano Chia (Reparto Corse Polimedical di Missaglia) primo tra i “lecchesi”.

Decisamente bene Nicola Bennato (Oliveto) diciannovesimo assoluto, e secondo, tra gli elitemaster.

Nel corto, da rimarcare, la vittoria di Luca Gandola con al terzo posto Simone Valsecchi (Team Spreafico). In campo femminile vince la giovane Rebecca Gariboldi (Lissone).

© riproduzione riservata