Gimar e Gordon, che incubi

Desio e Faenza sorridono

Basket serie B. Niente da fare per le nostre due formazioni. I blucelesti perdono a sorpresa a Desio e gli olginatesi cadono in casa

Gimar e Gordon, che incubi Desio e Faenza sorridono
Coach Galli con la squadra. Niente da fare per la Gordon Olginate contro Faenza

Niente da fare per la Npo Gordon, che dopo un grande primo tempo cede il passo alla lanciatissima Faenza, alla sua quarta vittoria consecutiva. I biancoblù hanno ceduto solo negli ultimi minuti dopo un testa a testa culminato a inizio quarto tempo con un parziale di 10-0 che aveva riportato in avanti gli uomini Galli in chiara difficoltà fisico-atletica dopo aver giocato due gare in tre giorni. Per Olginate, male Planezio apparso l’ombra di se stesso.

Nell’altro incontro, domenica sera, disastrosa la Gimar che cede due punti all’Aurora Desio nel solito “derbaccio” imbottito di ex, rivalità e cattiverie. Prima frazione coi blucelesti avanti a comandare il gioco e che facevano valere i 10 punti di vantaggio. Poi piano, gli arancioblù riuscivano a bloccare le fondi del gioco lecchese (il play Fabi quasi non pervenuto e Maccaferri in chiara difficoltà) e salivano in cattedra.

Tutti i dettagli negli ampi servizi della pagina dedicata al basket e alle partite di tutte le squadre di casa nostra, su “La Provincia di Lecco” in edicola lunedì 11 dicembre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA