Gimar avanti e con carattere  Il motore può portarla lontano
Coach Meneguzzo tiene a rapporto i ragazzi della Gimar Lecco

Gimar avanti e con carattere

Il motore può portarla lontano

Basket serie B. Quarto posto difeso alla grande contro Faenza e podio vicino. Gli spareggi promozione incrociati tra i gironi, una formula che fa gola

Attenzione, qui la cosa si fa seria: se il Basket Lecco riesce a “scavallare” una mezza crisi d’inizio anno andando a vincere con la sicumera del più forte (quasi sempre in vantaggio sul parquet “nemico”) in casa di una diretta concorrente ai primi posti, allora vuol dire che la stoffa c’è. Come la qualità tecnico-tattica, anche quella forza morale che può spingere squadre giovani a raggiungere l’impensabile.

E’ quello che sta accadendo nella società del presidente Antonio Tallarita che, dopo aver dilapidato una vittoria quasi certa in casa di Crema (ora secondo con 34 punti, 17 vittorie e 5 sconfitte) con 11-0 di parziale negli ultimi 3’, ha battuto Lugo in casa e ha superato domenica Faenza in Emilia. Proprio in casa della franchigia che era appaiata in classifica al quarto posto.

Intanto, c’è un aspetto del rinnovato regolamento che gestisce i playoff 2017-18 che potrebbe aprire spiragli impensabili fino a un anno fa. Dal prossimo mese di maggio infatti, gli spareggi-promozione non saranno più incrociati fra squadre dello stesso girone, ma fra squadre “mischiate” dei 4 gironi. Una circostanza davvero interessante.

Tutti i dettagli nell’ampio servizio della pagina speciale dedicata alle squadre di basket del territorio, su “La Provincia di Lecco” in edicola martedì 13 febbraio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA