Ghislanzoni Gal, finalmente ci siamo  Neopromossa orgogliosa in A e A2
Le squadre della Gal vincitrici dei propri campionati la scorsa stagione

Ghislanzoni Gal, finalmente ci siamo

Neopromossa orgogliosa in A e A2

Al via i campionati con la massima serie per la squadra femminile e l’A2 per quella maschile.

Entrambe sono neopromosse ed entrambe puntano a mantenere la categoria. Le formazioni femminile e maschile di ginnastica artistica della Ghislanzoni Gal sono pronte a debuttare rispettivamente nel campionato di serie A e di serie A2 che vedrà i talenti blucelesti impegnati domani nella prima prova di Ancona.

In campo femminile, guidate dagli istruttori Paride Piattoli ed Elena Taschetti, si presenteranno in gara Lara Bucciarelli, Zoe Maccagnan, Melissa Oceana, Lisa Rigamonti, Mara Rigamonti e Laura Todeschini. Unica new entry rispetto alla formazione che ha conquistato la promozione nella scorsa stagione è Laura Bucciarelli, classe 1998 che diventa così la più grande del gruppo, prelevata dalla Ginnastica Melzo.

«Affronteremo questo campionato come una bellissima esperienza, le ragazze sono state strepitose lo scorso anno e si sono meritate questa storica promozione - commenta Paride Piattoli -. Le squadre che affronteremo presentano atlete professioniste e alcune anche straniere di grande prestigio in prestito. Il livello che ci si aspetta è alto, ma sarà proprio questo che ci darà la forza per dare il meglio e affrontare la gara al meglio delle nostre possibilità, facendo tesoro dell’esperienza che abbiamo la fortuna di vivere».

L’entusiasmo non manca neanche alla squadra maschile dei due tecnici Pietro Spreafico e Alessandro Zanardi. A difendere i colori blucelesti in questa avventura in A2 saranno Lorenzo Bonicelli, Alessandro Chiodi, Michele Maiellaro, Alessandro Corso, Daniele Gadia e Massimo Cerfogli.

«Visto il particolare anno che stiamo vivendo e un po’ di acciacchi che hanno i nostri ragazzi, non abbiamo particolari ambizioni. Di sicuro cercheremo di dare il massimo per centrare la salvezza e confermarci dopo l’ottimo campionato scorso di Serie B che ci ha portato in A2» le parole alla vigilia dell’allenatore Pietro Spreafico.


© RIPRODUZIONE RISERVATA