Ghelfi, bella sorpresa  Suo il Rally Day Valsassina
Loris Ghelfi e Michela Locatelli con la Renault Clio (Foto by Foto Selva)

Ghelfi, bella sorpresa

Suo il Rally Day Valsassina

Con al fianco Michela Locatelli, il pescatese della Renault Clio, ha preceduto sul traguardo il favorito di turno, Marco Gianesini

È tornato e alla grande il rally automobilistico con partenza da Lecco e così la Canottieri è stata artefice dell’edizione numero 4 del “Rally Day della Valsassina” grande kermesse automobilistica.

Successo per il pescatese Loris Ghelfi navigato da Michela Locatelli sulla Renault Clio S1600 che ha conquistato una vittoria meritata: e la firma dei tre successi nelle altrettante prove speciali ne sono la chiara dimostrazione. Alla fine Loris Ghelfi si prende il lusso di rifilare 16 secondi a Gianesini pure lui con la S1600.

Un secondo posto che sta un po' stretto per il grande favorito Marco Gianesini che, navigato da Sabrina Fay, ritorna in corsa dopo avere vinto una prova speciale: ma questo non è stato sufficiente per la riscossa dell’ex pilota di enduro del Moto club Oggiono, Marco Gianesini, che al termine chiude secondo.

Sono così le due Clio S1600 ad accomodarsi sui due gradini più importanti del podio ma attenzione perchè la casa francese piazza le sue vetture fino al 10° posto della classifica assoluta.

Grande prestazione di Nicholas Cianfanelli e Gianluca Marchioni che oltre a vincere la categoria R3, sono anche terzi assoluti con un risultato che nemmeno le più rosee previsioni potevano attribuirgli. Giù dal podio è un altro pilota targato Sondrio, Gianluca Varisto con navigatore Marco Miotti. Nella seconda prova speciale guizzo vincente della coppia di Ballabio Antonello Paroli e Marinella Bonaiti a bordo della Renault Clio Williams che al termine della gara saranno quarti assoluti con lo stesso identico tempo del sondriese Gianluca Varisto.

Servizio e foto su La Provincia di Lecco di lunedì 21 settembre


© RIPRODUZIONE RISERVATA