Gaburro: «Di Nunno resta   e farà un Lecco forte»
Mister Marco Gaburro ha guidato il Lecco nella stupenda cavalcata dalla serie D alla C

Gaburro: «Di Nunno resta

e farà un Lecco forte»

Il mister che ha portato i blucelesti in C, non ha dubbi sul futuro della proprietà: «Il patron è un passionale e reagisce così, ma ha ragione quando dice che la città fa poco per la squadra»

Di Nunno va o resta? Il Lecco rischia grosso o no? Per Marco Gaburro, tecnico dei record blucelesti in serie D, reduce dalla improduttiva esperienza a Gravina (Girone H della serie D), Di Nunno resterà e il Lecco ripartirà anche la prossima stagione con programma ambiziosi.

«Di Nunno secondo me resterà – spiega l’allenatore veronese, di Pescantina -. Ha speso tanti soldi ed è vero, lo so. Ma ha speso tanti soldi anche per i giocatori che possono essere di proprietà. Ha già “costruito” parte della squadra del prossimo anno».

Ma Di Nunno sembra arrabbiato e stanco. «Lui è un passionale per cui reagisce così ai momenti di difficoltà, ma un po’ di colpa ce l’ha la Lecco sportiva e imprenditoriale. Già quando c’ero io non sono mai arrivate proposte e sapete bene quanto avessimo fatto bene. Non arrivarono proposte né basse e tantomeno alte. Una responsabilità ce l’hanno anche gli imprenditori lecchesi: nessuno si è mai avvicinato. Davvero…».

L’articolo completo su La Provincia di Lecco in edicola domani, 13 maggio


© RIPRODUZIONE RISERVATA