Gaburro: «Contro il Chievo   si vedrà il vero Lecco»
Chinellato in azione nell’amichevole di giovedì al Rigamonti Ceppi

Gaburro: «Contro il Chievo

si vedrà il vero Lecco»

Domani alle 17 a Vigasio i blucelesti scenderanno in campo con una formazione di serie B - Il mister:«Sarà un bel test. Schiereremo per la prima volta una squadra tipo e faremo solo cinque cambi»

Domanni è il giorno dell’amichevole più prestigiosa dell’estate, per il Lecco. Un test, quello di Vigasio contro il Chievo Verona alle 17, che è frutto dell’amicizia tra l’ex attaccante bianconero e team manager gialloblu Marco Pacione e il direttore sportivo del Lecco Mario Tesini. Un’amicizia che ha portato a questa amichevole “di lusso” anche se giocata lontano dal Rigamonti-Ceppi. Difficile spostare il Chievo in piena preparazione, mentre il Lecco, che in questo senso è più avanti, può permetterselo.

E può interrogarsi su quel che succederà perché, al di là del risultato che è forse la cosa meno importante (per i tifosi e per i giocatori lo è sempre, per gli allenatori meno, in questa fase), si vedrà il primo, vero, Lecco. Lo aveva già spiegato Marco Gaburro in questi giorni: «L’amichevole di Vigasio contro il Chievo sarà un bel test per noi. Schiereremo in campo per la prima volta una squadra tipo e faremo solo cinque cambi. Sarà molto preparatoria in vista della partita di Coppa Italia del prossimo 11 agosto. Ci saranno altri momenti per dare possibilità a tutti, ma oggi voglio vedere una squadra “tipo”. Anche perché ho bisogno di capire chi sta meglio e chi no. Devo fare delle scelte».

L’articolo completo su La Provincia di Lecco in edicola domani, 4 agosto


© RIPRODUZIONE RISERVATA