Forza Lecco, è già calcio vero   A Caserta debutto in Tim Cup
Mister Sergio Zanetti impartisce le ultime direttive ai suoi ragazzi (Foto by foto Rinaldi)

Forza Lecco, è già calcio vero

A Caserta debutto in Tim Cup

I blucelesti sono chiamati all’impresa domenica pomeriggio sul campo della Casertana di Lega Pro - Mister Zanetti fiducioso: «Non saremo al top della condizione ma abbiamo lavorato per fare bella figura»

Dal Ciserano alla Casertana, dalla coppetta di Serie D alla Tim Cup dei grandi. Un anno è trascorso e, al di là della promozione in Lega Pro solo sfiorata nel giugno scorso, il Lecco di passi in avanti ne ha fatti, eccome.È trascorso un anno da quando la squadra allora allenata da Rocco Cotroneo si apprestava a vivere la prima stagione dell’era Daniele Bizzozero, partendo appunto dal preliminare di Coppa Italia dilettanti col Ciserano.

Domenica 2 agosto, con fischio d’inizio alle 17, il Lecco gioca invece in uno stadio vero, l’Alberto Pinto, al cospetto di una squadra vera, vale a dire quella Casertana che è stata costruita per conquistare quella Serie B che i “falchetti” campani hanno visto due sole volte nella loro storia.

Mister Sergio Zanetti, dal canto suo, vorrebbe essere già in campo per vedere la squadra in una partita vera dopo le amichevoli contro i dilettanti trentini e contro il Savona: «Abbiamo lavorato - dice - per fare bella figura in questa partita. È chiaro che non saremo ancora al top della condizione ma, dopo aver privilegiato tantissimo la parte atletica in ritiro, negli ultimi giorni abbiamo lavorato per essere pronti. Affrontiamo una squadra di Lega Pro, ma sono convinto che saremo all’altezza della situazione. L’unico rammarico è aver saputo solo ieri sera (venerdì, ndr) che non ci sarà la regola dei giovani. Così cambieranno tante cose, potrebbe cambiare anche il modulo, ma solo durante la rifinitura deciderò chi far giocare».

Una pagina con interviste, curiosità e formazioni su La Provincia di Lecco in edicola domenica 2 agosto


© RIPRODUZIONE RISERVATA