Ecco le nuove maglie  Tra il classico e la sorpresa gialla
Le tre nuove maglie del Lecco 2019/20, modelli per l’occasione Malgrati, Segato e D’Anna

Ecco le nuove maglie

Tra il classico e la sorpresa gialla

Presentate le divise, la prima e la seconda casacca rispettano la tradizione bluceleste - La terza è stata voluta dal presidente Di Nunno, che ha rinunciato al granata per un colore molto sgargiante

Una terza maglia gialla è la vera novità della presentazione delle nuove divise da gioco blucelesti. Abbandonato la maglia granata (che finora, almeno in serie C, non aveva portato benissimo), il presidente Paolo Di Nunno ha chiesto a Legea una terza maglia “eclettica”.

Ed è arrivato un giallo che non sappiamo ancora come potrà essere accolto dalla tifoseria, anche se il giallo è comunque uno dei colori (oltre al blu) dello stemma della città. Di sicuro il granata, scaramanzia a parte, era più idoneo alla storia del Lecco visto che faceva riferimento al Grande Torino e a Mario Rigamonti, a cui è dedicato, in coabitazione con Mario Ceppi, lo stadio bluceleste. Comunque sia, la terza maglia di solito non è la più usata, per cui i problemi, se mai ci fossero, sono del tutto relativi.

L’articolo completo su La Provincia di Lecco in edicola domani, 8 agosto


© RIPRODUZIONE RISERVATA