“Due Giorni della Brianza”  un’edizione stellare
Il favoritissimo Matteo Grattarola, qui impegnato in un incredibile passaggio

“Due Giorni della Brianza”

un’edizione stellare

Motociclismo. Sabato e domenica a Oggiono l’edizione numero 37 della gara, quasi un confronto Italia-Francia. Il favorito è il plurivincitore Matteo Grattarola ma occhio anche al malgratese Petrella e al bellagino Gandola

La classicissima del trial italiano, la “Due Giorni della Brianza” è pronta a prendere il via sabato con la prima delle due giornate in programma a Oggiono per la 37a edizione. Un appuntamento che non mancherà di richiamare gli appassionati di questo sport per vedere le novità dell’anno e i cambi di casacca.

E questa volta gli amici del Moto club Monza - che festeggiano i 100 anni dalla nascita - hanno inventato una bella sfida nella sfida. Una sorta di competizione tra Italia e Francia che in questo momento anche sotto il profilo sportivo assume una certa rilevanza.

L’uomo da battere sarà il re della disciplina, ovvero il valsassinese Matteo Grattarola.

Tutti i dettagli nell’ampio servizio su “La Provincia di Lecco” in edicola sabato 2 marzo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA