«Di Nunno, il Comune c’è   ma serve calma»
Il sindaco Virginio Brivio e il presidente Paolo Di Nunno all’inizio della nuova avventura del Lecco

«Di Nunno, il Comune c’è

ma serve calma»

Calcio serie C. Il sindaco Brivio e gli assessori Valsecchi e Nigriello disposti a un incontro dopo l’annuncio di dimissioni. «Molti vincoli giuridici ostacolano un passo del genere. Vuole i risultati ma devono continuare a lavorare tranquilli»

Il giorno dopo l’annuncio delle dimissioni da parte del presidente del Lecco, Paolo Di Nunno, dal Comune arrivano segnali di collaborazione ma allo stesso tempo un invito a mantenere la calma.

Il sindaco Brivio e gli assessori Valsecchi e Nigriello si dicono disponibili a un incontro. Inoltre, in concreto, viste le norme la squadra non può essere abbandonata.

Tutti i dettagli e altre foto negli ampi servizi della pagina speciale dedicata alla crisi bluceleste, su “La Provincia di Lecco” in edicola martedì 26 novembre. Nello stesso numero, un’altra pagina su tutte le squadre lecchesi dalla serie D alla Terza categoria.


© RIPRODUZIONE RISERVATA