«Conta più questo cross   dei primi due gol»
Ameth Fall visibilmente soddisfatto a fine gara. L’autorete è scaturita da un suo cross

«Conta più questo cross

dei primi due gol»

Calcio serie D. Il centravanti Ameth Fall si gode i tre punti procurati dall’autorete dopo la sua discesa a Borgosesia. «Non ho segnato ma sono molto soddisfatto, con questa squadra possiamo correre senza guardare gli altri»

Ameth Fall, centravanti bluceleste, non ha segnato a Borgosesia, ma ha propiziato il gol del vantaggio bluceleste, lasciando sul posto il difensore e proponendo un tiro cross che Picone, il difensore di casa, ha dovuto, giocoforza, tentare di deviare.

L’ha fatto nella propria porta, ma anche non avesse toccato quel pallone, alle sue spalle c’erano, come due avvoltoi, due blucelesti come D’Anna e Lisai che l’avrebbero spinta dentro a porta vuota. Insomma, un quasi gol per il bomber di origini senegalesi.

A lui è mancata soltanto la gioia della segnatura diretta, ma non per questo è triste. Anzi: «Quando faccio delle prestazioni del genere me le godo come se avessi segnato un gol. L’altra volta avevo fatto una doppietta, intendo contro l’Inveruno, ma non mi ero piaciuto. Avevo parlato di prestazione non soddisfacente. Ora per il campionato non dobbiamo guardare agli altri ma solo a noi stessi».

Tutti i dettagli negli ampi servizi delle due pagine speciali dedicate alla serie D, su “La Provincia di Lecco” in edicola martedì 29 gennaio. Nello stesso numero, un’altra pagina sulle altre squadre lecchesi dall’Eccellenza alla Terza categoria.


© RIPRODUZIONE RISERVATA