Conca  maglia a pois  al Giro di Provenza
Il 22enne Filippo Conca con la maglia a pois di miglior scalatore

Conca maglia a pois

al Giro di Provenza

Alla sua prima corsa a tappe in una squadra World Tour, il bellanese si distingue come miglior scalatore.

Da stagista aveva già avuto modo di assaggiare il mondo delle corse dei professionisti, ma il Giro della Provenza - breve corsa a tappe in Francia - rappresentava il suo battesimo ufficiale nel grande ciclismo in una squadra World Tour quale è la belga Lotto Soudal.

Ebbene, Filippo Conca è riuscito a lasciare subito il segno primeggiando nella classifica degli scalatori: lui il migliore, infatti, nella speciale graduatoria che assegna la maglia a pois.

Il 22enne corridore di Bellano, che già la deteneva dopo le prime tre tappe, seppur ex aequo, la spiega così. «Durante i primi 50 chilometri della tappa di oggi (ndr), il ritmo è stato molto alto ed è stato abbastanza difficile, se non impossibile, organizzare una fuga. Alla fine, quattro corridori sono riusciti a sfuggire al gruppo, ma per fortuna non c’erano minacce per la mia maglia da montagna».


© RIPRODUZIONE RISERVATA