Compleanno con un terzo posto  Pelucchi sorride in Argentina
Matteo Pelucchi, ciclista professionista di Rogeno. Buon inizio alla Vuelta di San Juan

Compleanno con un terzo posto

Pelucchi sorride in Argentina

Ciclismo. La Vuelta di San Juan inizia bene per il nostro velocista di Rogeno. «Questo risultato per me è molto importante, spero di continuare così»

Terzo in Argentina nel giorno del suo ventinovesimo compleanno.

Inizia alla grande la Vuelta di San Juan, per il ciclista velocista lecchese Matteo Pelucchi, di Rogeno, sul podio a Picito, alle spalle del vincitore Gaviria, e dell’altro italiano Niccolò Bonifazio.

Ritroviamo quindi Matteo nelle volate che contano. E così ha risposto il ciclista della Bora Hansgrohe ai numerosi giornalisti al seguito: «La Quick Step ha fatto un lavoro impeccabile. Ho perso un po’ l’attimo, ma questo risultato per me rappresenta un buon inizio di stagione. E che boato al traguardo, neanche al Giro c’è un pubblico così».

«Abbiamo fatto del nostro meglio e naturalmente ci riproveremo in volata quando ci sarà l’occasione. Se arrivasse un “regalo” anche più importante, anche in una data diversa da una ricorrenza come quella di oggi, sarei contento allo stesso modo».

Tutti i dettagli nell’ampio servizio su “La Provincia di Lecco” in edicola martedì 23 gennaio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA