“Colombo” due volte protagonista  Ai campionati di società Assoluti
La squadra femminile dell’Atletica Lecco premiata ad Agropoli per la vittoria finale

“Colombo” due volte protagonista

Ai campionati di società Assoluti

La squadra femminile lecchese si è imposta nella Finale B ad Agropoli. Quarta piazza per il team maschile gialloblù in quella Argento, la seconda per importanza.

Finali nazionali dei campionati di società Assoluti nel fine settimana per l’Atletica Lecco Colombo Costruzioni. La squadra maschile, in gara a Palermo nella finale Argento, la seconda per importanza dopo quella Oro che assegnava gli scudetti, ha chiuso con un buon 4° posto. Quella femminile, ai nastri di partenza della Finale B, la quarta nella relativa scala di valore, si è invece imposta ad Agropoli.

Partiamo dal team maschile, che con un bottino di 142,5 punti ha dovuto rinunciare al podio solo per un punto e mezzo. Giacomo Proserpio vince la gara di martello facendo misurare 67.84, imitato da Matteo Masetti nel giavellotto con 67.63. Mattia Montini sfiora il successo nei 110 hs, chiudendo 2° in 13”90 a un solo centesimo dal vincitore.

In evidenza Mattia Padovani, 2° nei 5000 metri in 14’22”42 e 4° nei 1500 in 3’49”69; 2° anche Luca Barbini nell’asta superando 4.40, mentre Christian Iacovone è 3° nel lungo atterrando a 7.30. Punti importanti anche dai due quarti posti, quelli di Andrea Colombo, nei 200 metri in 21”58, e Mattia Castellazzi nel peso gettato a 15.49. Mory Diop è 5° nel salto in alto superando quota 2 metri.

Mattia Tacchini corre i 100 metri in 10”83 ed è 6°, come Marco Agliati nel triplo (14.39). Nei 400, 9° Abenezer Mandelli in 49”82, come Omar Stefani negli 800 in 1’56”22 e Davide Colombo nei 400 ostacoli in 56”27. Pietro Roncareggi lancia il disco a 40.95, 10°. Per Edoardo Brusa 9’43”71 nei 3000 siepi, per Giacomo Viganò 28’05”33 nei 5 km di marcia, entrambi all’11° posto. Settime le staffette: la 4x100 di Gabriele Bergna, Lorenzo Amati, Mattia Tacchini e Andrea Colombo (41”80), la 4x400 dei due Colombo, Tacchini e Mandelli (3’20”01).

Passiamo al successo delle ragazze gialloblù ad Agropoli. Clarissa Boleso si aggiudica la prova dei 400 in 55”88 ed è 6a nei 200 in 25”64. Vittoria anche per Elisa Pastorelli, nei 3000 siepi in 11’25”53. Doppio argento negli ostacoli, con Veronica Besana che corre i 100 in 14”26 e Beatrice Porcu i 400 in 1’03”93. Seconde anche le due staffette: la 4x100 di Lisa Galluccio, Boleso, Stella Moizzi e Besana in 47”75, la 4x400 di Galluccio, Bianca Pizzi, Federica Lega e Porcu in 3’58”33. Marika Sironi lancia il martello a 51 metri ed è 2a, Silvia Crippa getta il peso a 11.88 ed è 3a con l’8° posto nel disco a 32.84. Gradino più basso del podio anche per Giulia Cascio grazie al 42.06 nel giavellotto.

Per Laura Renna 3° posto sia negli 800 (2’17”52) che nei 1500 ( 4’44”49); 3a anche Francesca Annoni nei 5000 in 18’11”19. Doppio impegno nei salti per Federica Maggi, 4a nel triplo con 11.42 e 8a nel lungo con 5.25. Nei 100, 5a Stella Moizzi in 12”51, mentre nell’alto 10a Emma Pastorelli con 1.45.


© RIPRODUZIONE RISERVATA