Zanotti, gran congedo dal 2022. Grazie al trionfo in Giappone

Il corridore di Airuno si è imposto ieri nella Japan Mtb Cup,ultima sua gara della stagione.

Zanotti, gran congedo dal 2022. Grazie al trionfo in Giappone
Jury Zanotti, portacolori della Bmc Mtb Racing

Vittoria con sfondo giapponese nella mattinata di ieri per Juri Zanotti nella mountain bike. In corsa nella Japan Mtb Cup sulla pista che fu sede della prova olimpica di Tokyo 2020 corsa nel 2021 per via dell’epidemia da Covid-19, l’atleta di Airuno ha concluso la stagione 2022, la sua prima ai massimi livelli mondiali, con un successo importante per rafforzare il suo ranking.

«È sempre bello vincere, tornare a vincere e soprattutto mettere in cascina un po’ di punti», commenta dalla sua pagina Facebook lo stesso Zanotti.

La prova si è tenuta su un percorso tecnico, duro ma al contempo pedalabile per i concorrenti iscritti; di categoria C1, la corsa sì è decisa nel terzo giro, momento a partire dal quale il portacolori della Bmc Mtb Racing ha alzato il ritmo, facendo il vuoto alle sue spalle. Un arrivo in solitaria il suo, per brindare alla vittoria nell’ultimo impegno stagionale prima della pausa invernale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA