Piccolo Lombardia, che colpo. Al via il campione del mondo

Il Velo Club Oggiono ufficializza la presenza dell’iridato Fedorov (kazako) alla corsa in programma domenica.

Piccolo Lombardia, che colpo. Al via il campione del mondo
Il kazako Yevgeniy Fedorov, fresco campione del mondo

Le premesse, more solito, sono decisamente interessanti. Dopo aver infatti già annunciato tra i partenti la presenza del campione europeo, il tedesco Felix Engelhardt, ieri gli organizzatori del Piccolo Giro di Lombardia hanno comunicato che al via della corsa di domenica ci sarà anche il recentissimo campione del mondo, vale a dire il kazako Yevgeniy Fedorov al quale il Velo Club Oggiono ha deciso di assegnare il dorsale numero 1. A nove giorni di distanza dal suo successo iridato degli Under 23 in Australia, Fedorov tornerà dunque in gara a Oggiono indossando la maglia arcobaleno per la sua prima uscita ufficiale da campione del mondo.

Ad attendere il kazako, classe 2000 dell’Astana Qazaqstan, non sarà una semplice passerella, ma una vera e propria sfida che promette anche quest’anno spettacolo ed emozioni lungo i 170 chilometri del tracciato.

«È chiaro che la presenza del campione del mondo è la ciliegina sulla torta per la nostra corsa che potrà contare anche quest’anno su un cast di partenti di altissimo livello - gongola il presidente del Vc Oggiono, Daniele Fumagalli -. Voglio ringraziare tutte le squadre per la professionalità e la vicinanza dimostrata e le istituzioni per essere al nostro fianco in questo evento di livello mondiale».

Il programma di domenica prevede alle 10.30 la presentazione delle squadre partecipanti in piazza Sironi, mentre alle 11.45 si terrà l’inaugurazione della nuova sede del Velo club Oggiono, in via Papa Paolo VI. Alle 12 il via alla gara e alle 16 l’arrivo (dalle 12.20 in avanti sarà possibile assistere alla corsa sul maxischermo). Alle 16.30 la cerimonia di premiazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA