Cantù male male a Brescia Arriva l’ennesima sconfitta
Il capitano Ike Udanoh

Cantù male male a Brescia
Arriva l’ennesima sconfitta

Niente da fare contro la Germani: con solo 63 punti all’attivo si fa poca strada

Male, male. Un’altra sconfitta per l’Acqua San Bernardo, che non riesce a vincere nemmeno sul campo di un Brescia che di certo stava vivendo il momento peggiore della stagione. E con soli 63 punti all’attivo si fa poca strada.

Il “lunch match” della decima giornata di serie A è quindi della Germani Basket, vittoriosa tra le mura amiche del nuovissimo “PalaLeonessa” con il risultato finale di 81-63.

Per l’Acqua S.Bernardo Cantù allenata da coach Pashutin si tratta della sesta sconfitta consecutiva in campionato. Ai brianzoli non è bastata la solita doppia doppia di capitan Udanoh, a referto con 11 punti e 10 rimbalzi (per lui anche 4 apprezzabili assist), così come sono serviti a ben poco i 16 punti di Jefferson.

Per quest’ultimo, top scorer in casa canturina, anche 9 rimbalzi catturati. Per Brescia, invece, decisive le prestazioni di Beverly (12 punti e 11 rimbalzi) e di Hamilton, miglior marcatore della partita con 17 punti (4/7 dall’arco). Ma per la Germani è la più classica delle vittorie di squadra.


© RIPRODUZIONE RISERVATA