Panizza fa ritorno ed è subito d’argento
in Coppa del mondo

Il mandellese ritrovava le gare dopo un periodo di stop. Quinti Comini e la Pelacchi

Panizza fa ritorno ed è subito d’argento in Coppa del mondo
Il quattro di coppia senior con Andrea Panizza, secondo da destra

Torna alle gare dopo un periodo di stop per problemi di salute ed è subito podio. Andrea Panizza, ieri, ha conquistato la medaglia d’argento a Lucerna per la terza e ultima Coppa del mondo, in vista degli Europei a Monaco di Baviera a metà agosto. L’atleta mandellese delle Fiamme Gialle/Moto Guzzi ha fatto parte della barca che gli ha dato il titolo mondiale nel 2018, il quattro di coppia senior, ieri protagonista di una gara intensa, nonostante qualche cambiamento nell’equipaggio.

Un’arrembante Italia quella di Andrea Panizza, Giacomo Gentili, Luca Chiumento e Nicolò Carucci, che si stacca velocemente dai blocchi di partenza e inizia a fare il ritmo di gara con la Polonia alle sue spalle. Al rilevamento del tempo intermedio è la Polonia a condurre la gara, ma l’Italia le sta alle costole e continua ad attaccare per tenere a distanza la barca ucraina.

Nella seconda parte la formazione polacca tenta di allungare il distacco dall’Italia che continua a fare pressing e nell’ultima parte di gara si scatena la bagarre con la Polonia che va a vincere e la Romania tenta di superare la barca azzurra che tiene la posizione e per 58 centesimi vince l’argento.

Gli altri lecchesi in gara superano le qualificazioni e raggiungono la finale, finendo entrambi quinti: Giorgia Pelacchi (Fiamme Rosse/Lario) di Abbadia Lariana in quattro senza femminile e Davide Comini (Fiamme Oro/ Moltrasio) in quattro senza maschile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA