Cancellara a Nibionno  Tifo scatenato da Conti
Il Team Trek con in rosso Cancellara ieri a Nibionno (Foto by Elofoto Monguzzi)

Cancellara a Nibionno

Tifo scatenato da Conti

Oltre duecento tifosi hanno voluto salutare ed avere autografi dal forte professionista in Brianza con tutta la squadra Trek ed n partenza per Sanremo

Ma chi lo ha detto che il ciclismo è uno sport in crisi, senza più idoli e tifosi (oltre ai praticanti, che si sa restare sempre tantissimi)?

Per ricredersi bastava provare a fermarsi alla Cicli Conti di via Parini a Nibionno, dove ieri pomeriggio almeno duecento scatenati tifosi delle due ruote si sono accalcati (è proprio il caso di dirlo) attorno ad un lungo tavolo per stringere, la mano dare una pacca sulla spalla, scattare foto e farsi firmare autografi su gigantografie con i componenti dell’ambizioso team super-professionistico della “Trek Factory Racing”, squadra di ciclismo di base statunitense che vede nell’abbronzato svizzero plurititolato Fabian Cancellara il suo punto di riferimento, la sua speranza prima di vincere qualcosa d’importante nella stagione che si è appena aperta.

Magari a partire dall’attesissima Milano-Sanremo 2015 che si corre proprio questa domenica. Così alla visita dal buffet “monumentale” (circa 30 metri di tavoli imbanditi sul piazzale del laboratorio-negozio nibionnese) sono arrivati davvero tutti: praticanti semiprofessionisti, amatori, giovani, anziani, in divisa da ciclista, piuttosto che in tuta da lavoro.

Per un’oretta e mezza a contatto con Cancellara, Novello e tutti gli altri ciclisti di almeno altre dieci nazionalità diverse. Loro, i campioni, sono arrivati su un pullman che chiamarlo tale è riduttivo: astronave si direbbe, vista l’avveniristica carena, da far invidia ad una “mastodontica” Formula 1.

Servizio su La Provincia di Lecco di sabato 21 marzo


© RIPRODUZIONE RISERVATA