Campionati del mondo master  Il nonno d’acciaio è Gianola
A sinistra Antonio Gianola, classe 1929, partecipa alla Masters World Cup a Klosters, in Svizzera, da sabato

Campionati del mondo master

Il nonno d’acciaio è Gianola

Sci di fondo. L’ex sindaco di Premana, classe 1929, gareggerà tra gli over 85. Assieme al veterano del gruppo tricolore altri 8 atleti guidati da Camozzini

La Valsassina protagonista della “Nordic Masters World Cup” 2017 che sarà inaugurata domani a Klosters, in Svizzera. Alla competizione amatoriale dedicata allo sci di fondo, considerata il Mondiale di questo sport (con prove in tecnica classica e skating), partecipano 1185 atleti in rappresentanza di 29 Paesi. Il team italiano è rappresentato da 71 atleti, diversi tesserati per lo Sci Club Comunità Montana Valsassina. Tra di loro il veterano del gruppo tricolore, Antonio Gianola, premanese classe 1929 che punta a una medaglia nella categoria M12 dedicata agli over 85.

Un grande evento sportivo che dal 1980 chiama all’appello i migliori fondisti del mondo in campo amatoriale.

Quest’anno la Coppa del Mondo Masters va in scena a Klosters, nel Cantone dei Grigioni, paradiso per lo sci di fondo. Sei giornate di gara (concorrenti suddivisi in categorie d’età) a partire da sabato.

Nel complesso sono nove gli atleti residenti nel Lecchese (tesserati per lo SC C. Montana Valsassina, per lo Sci Accademico Italiano e il GSI I Camosci). Riflettori puntati su Gianola, già sindaco di Premana, grande sportivo (sugli sci e anche nella corsa), una leggenda dello sport locale.

Tutti i dettagli nell’ampio servizio su “La Provincia di Lecco” in edicola giovedì 2 marzo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA