De Paola, ufficiale la separazione       «Grazie per la dedizione»
È finita tra Luciano De Paola e il Lecco di Paolo Di Dunno

De Paola, ufficiale la separazione
«Grazie per la dedizione»

Il Lecco ha comunicato che l’accordo per lasciarsi è stato raggiunto dalle parti.

Lecco

L’avevamo anticipata sul quotidiano - al pari peraltro di quella del direttore sportivo Domenico Fracchiolla (che però permane ufficiosa) -, e oggi è stata ufficializzata: la rescissione consensuale del contratto tra Luciano De Paola e Calcio Lecco 1912 srl. Di sicuro il comunicato non rende merito a quanto fatto da mister De Paola per i blucelesti.

Abbastanza freddo e scarno e anche poco “calcisticamente scaramantico”: “Calcio Lecco 1912 comunica di aver risolto consensualmente il contratto con Luciano De Paola. La società desidera ringraziare il tecnico per aver raggiunto i playoff (il secondo anno consecutivo), nonché per la dedizione, la correttezza e la professionalità mostrate in questa stagione in bluceleste”.

Detto questo, l’addio era nell’aria e forse è stato sfiorato più volte anche durante la stagione regolare, nonostante De Paola abbia sempre parlato di «ottimo rapporto» con il presidente Paolo Di Nunno. Di sicuro la sua grinta ha “tenuto a bada” il patron più volte, quando rischiava di prorompere in dichiarazioni destabilizzanti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA