Boom abbonamenti   e siamo solo all’inizio
Pubblico anche nella trasferta di Coppa Italia per il Lecco e in campionato si annunciano tanti tifosi

Boom abbonamenti

e siamo solo all’inizio

Calcio serie C. Superata la soglia delle cinquecento tessere, ma è ancora agosto e il campionato inizierà in trasferta. Le 660 dello scorso campionato sono un obiettivo già nel mirino, corsa per bruciare quota settecento

Non siamo ai livelli di Bari, Catania, Catanzaro, Cesena, Padova, Reggiana, Reggina, Robur Siena, Ternana e Vicenza, ma anche a Lecco la campagna abbonamenti sta lievitando.

Martedì la segreteria retta da Nik Cecconi ha annunciato che è stata varcata la soglia delle 500 tessere contro le 660 della scorsa stagione. E siamo ancora ad agosto, alla vigilia del campionato, senza che sia stata ancora giocata la prima di andata (che si terrà questa domenica ad Arezzo alle 17,30).

Checché ne dicano quelli che seguono il calcio in poltrona, però, la tendenza è generalizzata in Serie C a giudicare da quanto ha dichiarato il presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli:«Dagli oltre 320mila spettatori sugli spalti registrati nei playoff di Serie C, a numeri crescenti anche per gli abbonamenti per il prossimo campionato di C, che prende il via il 25 agosto. A pochi giorni dalla partenza del nuovo campionato abbiamo tracciato i primi dati. Su un campione di 10 club, il numero degli abbonati supera quota 50mila. Sono i primi dati parziali».

Tutti i dettagli negli ampi servizi della pagina speciale dedicata alla serie C, su “La Provincia di Lecco” in edicola mercoledì 21 agosto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA