B&P Costa spietata a rimbalzo

Espugnato il campo di Cagliari

Bella prestazione delle ragazze di Pirola in Sardegna in serie A2 femminile. Battuta pure la sfortuna con Maiorano e Mistò al palo e Tagliabue infortunata

B&P Costa spietata a rimbalzo Espugnato il campo di Cagliari
Sara Canova, a destra, protagonista nella sfida in terra sarda a Cagliari
Basket A2 femminile

Seconda vittoria consecutiva per la B&P Autoricambi Costa Masnaga che passa sul campo della Virtus Cagliari (62-72). Un successo giunto al termine di una gara equilibrata, con le locali che hanno tenuto testa alle lecchesi per oltre tre quarti, ma hanno poi ceduto nel finale.

Per le biancorosse una gara impreziosita da 50 rimbalzi totali, di cui 13 conquistati da Francesca Pozzi e 12 da Marta Meroni. In classifica Cagliari rimane ferma a zero punti, mentre le brianzole salgono a quota 12. Il prossimo turno, in programma il 17 gennaio alle ore 18, vedrà le ragazze allenate da Gabriele Pirola impegnate in casa contro un avversario ostico come la Tec-Mar Crema.

Costa costretta a giocare senza Laura Maiorano e Francesca Mistò, la prima per una frattura a un dito e la seconda per una ricaduta legata allo strappo dello scorso ottobre. Dopo quattro minuti di gioco le brianzole perdono anche Lara Tagliabue per una botta al ginocchio, mentre Michela Longoni è a mezzo servizio a causa di un attacco influenzale. La B&P però tira fuori il cuore e domina il primo quarto con Sara Canova (18 punti e quattro su quattro da tre).

La cronaca della partita su La Provincia di Lecco di domenica 10 gennaio

© RIPRODUZIONE RISERVATA