Besana, sono ostacoli tricolori

D’argento quelli di Montini

La cassaghese conquista il titolo italiano dei 100h Juniores. Nei 110h Promesse il ballabiese è 2°, stesso piazzamento di Olcelli nel peso jr.

Besana, sono ostacoli tricolori D’argento quelli di Montini
Veronica Besana dell’Atletica Lecco Colombo Costruzioni

Seconda giornata di gare a Grosseto nei campionati italiani Promesse e Juniores e prime medaglie per i campioni lecchesi a livello individuale.

Un titolo italiano e due argenti, conquistati nel pomeriggio di ieri, nelle specialità degli ostacoli e del peso. La prima a salire sul podio è stata Veronica Besana (Atletica Lecco Colombo Costruzioni) vincendo tra le Juniores, seguita da Mattia Montini (Carabinieri), secondo tra le Promesse, e da Patrick Olcelli (Atl. Lecco) argento nel peso Juniores.

La giovane cassaghese classe 2002 si è dimostrata subito la più veloce sui 100 di categoria assicurandosi la finale con il tempo di 13”60; 23a la compagna di squadra Alessia Gatti in 15”39. Nella batteria decisiva per il titolo tricolore, Veronica si migliora di 11 centesimi mettendosi al collo l’oro in 13”49, nuovo primato personale.

Sfortunato il ballabiese Montini, capace di chiudere le batterie eliminatorie dei 110 metri in 13”91 con il miglior tempo generale, ma battuto poi in finale da Franck Brice Koua del Cus Pro Patria Milano, vincitore in 13”56 mentre Montini si deve accontentare dell’argento in 13”95.

Nel tardo pomeriggio fa festa anche Patrick Olcelli, atleta di Bormio che gettando il peso Juniores da 6 kg a 17.41 si è assicurato il secondo posto finale, battuto per 3 soli centimetri dal vincitore Segond Musumary dell’Atletica Estrada.

© RIPRODUZIONE RISERVATA