Scalia regina italiana del dorso

E si qualifica per gli Europei

L’oggionese ha vinto a Riccione il titolo tricolore assoluto dei 50.

Scalia regina italiana del dorso E si qualifica per gli Europei
Silvia Scalia, 25 anni
(Foto di foto di Andrea Staccioli Insidefoto-DBM)

Doppio colpo per Silvia Scalia agli Assoluti primaverili di nuoto in corso a Riccione: oro nei 50 dorso e tempo per gli Europei di Budapest.

La delusione della dorsista oggionese dopo il quarto posto nei 100 dorso di giovedì è stata immediatamente mitigata, il giorno seguente, dalla performance sulla distanza corta, di cui è primatista italiana da due anni con il tempo di 27”89, record ottenuto proprio allo Stadio del Nuoto.

Le avvisaglie per un successo c’erano tutte, forti e chiare, fin dal mattino. La Scalia, atleta tesserata Fiamme Gialle-Canottieri Aniene, ha vinto infatti in tutta scioltezza le batterie, nuotate in 28”45. Un tempo migliorato nel pomeriggio al termine di una finalissima dominata e conclusa davanti a tutte in 28”16. Un crono che significa anche un biglietto per Budapest (dal 10 al 23 maggio), dove andrà a cercare la qualificazione nei 100 dorso alle Olimpiadi di Tokyo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA