Al via il trial indoor tricolore  Grattarola e Petrella fremono
Luca Petrella alle prese con un ostacolo naturale. Sabato gara indoor

Al via il trial indoor tricolore

Grattarola e Petrella fremono

Motociclismo. Inizio a tempo di record per il nuovo Campionato italiano. Il pilota di Margno parte come super favorito, tra gli outsider il malgratese

Il Campionato italiano di trial 2018 non è ancora cominciato ma è già da primato infatti dal 1975 - anno di istituzione del trial tricolore - non era mai successo che a gennaio cominciassero le sfide. Si iniziava a gareggiare in primavera.

Siamo tutti d’accordo che la prima gara tricolore del 2018 sarà una prova indoor, ma è imminente perché i piloti si sfideranno per la corsa a punti il prossimo sabato, al Motor Bike di Verona. Infatti nella sede dello show motoristico scaligero, un padiglione è stato allestito proprio per la prima prova di Campionato al chiuso, e a organizzare la gara è il moto club di Spoleto, sede dove si è svolto l’ultimo appuntamento lo scorso anno.

Ancora una volta il campionato parlerà lecchese con i due protagonisti che si sfideranno in questa kermesse tricolore. Sicuramente il favorito resta il campione italiano in carica Matteo Grattarola che a Verona farà il suo esordio - dopo sette anni di Gas Gas - in sella alla Montesa 4T. Altra attesa importante sarà quella del giovane di Malgrate Luca Petrella su Trs che con il nuovo modello cercherà la prima vittoria nelle gare su ostacoli artificiali.

Tutti i dettagli nell’ampio servizio su “La Provincia di Lecco” in edicola giovedì 18 gennaio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA