Vendrogno, si impiglia in una rete  Ma per il cervo c’è il lieto fine
Vendrogno - I soccorsi al cervo (Foto by Stefano Scaccabarozzi)

Vendrogno, si impiglia in una rete

Ma per il cervo c’è il lieto fine

Provvidenziale l’intervento della Polizia provinciale

L’animale è stato liberato: si è diretto verso la Muggiasca

Vendrogno

Stava probabilmente cercando qualcosa da mangiare quando è rimasto incastrato con le corna del suo palco in una rete da pascolo, tirata da un contadino attorno a una pila di balle di fieno stipate accanto a un albero. Per liberare il cervo è stato quindi necessario, nella mattinata di domenica, l’intervento degli agenti della Polizia provinciale di Lecco, in località Lornico di Vendrogno, a seguito della segnalazione pervenuta da alcuni cacciatori. L’esemplare adulto, di notevoli dimensioni, essendo incastrato con il palco nella rete, aveva soltanto la possibilità di muoversi di pochi metri.

Con non poca difficoltà, i veterinari dell’Ats della Brianza sono riusciti a sedare il cervo: dopo un primo tentativo con dardi anestetici, lo hanno avvicinato e addormentato con un’iniezione. Si è così proceduto a liberare il cervo tagliando parte delle corna, dato che comunque il palco ricresce naturalmente. Ripresosi dall’anestesia l’animale si è poi allontanato sulle cime della Muggiasca.

Gli agenti della Polizia provinciale, sono anche intervenuti, due settimane fa, poco sopra Dervio, per rimuovere dal letto del Varrone la carcassa di un altro cervo che a fine ottobre era annegato dopo essere stato trascinato a valle dalla piena del torrente dovuta al maltempo.S.Sca.


© RIPRODUZIONE RISERVATA