Treni più frequenti, il sogno si avvera  Dal 13 giugno sosta dei diretti a Mandello
Dal 13 giugno tutti i diretti Milano-Tirano fermeranno a Mandello

Treni più frequenti, il sogno si avvera

Dal 13 giugno sosta dei diretti a Mandello

Ferrovie All’annuncio di qualche mese fa mancava l’ufficialità, con l’orario estivo si parte Il sindaco Fasoli: «Un risultato epocale». Servizio prezioso per il turismo e per gli studenti

«Dal 13 giugno tutti i treni diretti che effettuano servizio sulla linea Milano-Tirano fermeranno a Mandello. Un risultato epocale». Ad annunciarlo è il sindaco Riccardo Fasoli.

Cinque anni di attesa

Il 13 giugno con l’introduzione del nuovo orario estivo, che scatta come da consuetudine a fine anno scolastico, i diretti dopo anni e anni d’attesa fermeranno alla stazione di Mandello accorciando così le distanze con Milano e con la Valtellina. Fermate che poi resteranno con l’orario invernale.Un’occasione anche sotto il punto di vista turistico che permetterà a chi vuole trascorrere una giornata sul lago di muoversi più agevolmente, soprattutto d’estate evitando di usare l’auto e restare in coda per il rientro.

Senza diretti si devono trovare le coincidenze di treni locali da e per Lecco, con tempi non sempre veloci.

«Dopo cinque anni di attesa a novembre avevamo finalmente ottenuto via libera per le fermate di tutti i treni diretti. Un risultato che, come già comunicato in questi anni, è stato reso possibile grazie agli interventi di miglioria infrastrutturale alla stazione di Bellano, svolti dalle ferrovie, Rfi, su finanziamento di Regione Lombardia», prosegue il sindaco.

Altri particolari su La Provincia di Lecco in edicola mercoledì 12 maggio


© RIPRODUZIONE RISERVATA