Tre milioni per la cittadella dello sport

In dote anche 50 posteggi interrati

Mandello, il Comune attende lo svincolo monumentale dell’ex area Sapio:

Poi via ai lavori per palestra, parete da roccia e sale polifunzionali

Tre milioni per la cittadella dello sport In dote anche 50 posteggi interrati
Mandello - L’ex area Sapio
(Foto di Paola Sandionigi)

L’ex area Sapio in zona Prà Magno, all’ingresso del paese, cambia volto grazie a un intervento da tre milioni di euro; i lavori, divisi in sette lotti, verranno completati nel corso dei prossimi quattro anni.

L’area diventerà la cittadella dello sport di Mandello: si integrerà con gli impianti della Polisportiva, con la vicina sede della Lega navale e con quella della Canottieri Moto Guzzi.

La giunta comunale ha approvato lo studio di fattibilità tecnico-economica.

«A settembre arriverà lo svincolo monumentale dell’area - dice l’assessore ai Lavori pubblici Andrea Tagliaferri - questo passaggio è necessario perché tutti i fabbricati che finiscono nel patrimonio comunale, e hanno più di cinquant’anni, sono soggetti a questo vincolo».

Il lavoro verrà diviso in lotti che però potranno essere realizzati (almeno in parte) contemporaneamente.

Tra le novità progettuali, di cui finora ancora non si era parlato, c’è la creazione di un posteggio interrato sotto la palestra, con una cinquantina di posti che andranno ad aumentare quelli scoperti, una trentina circa.

L’articolo completo sul giornale in edicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA