Sprechi e siccità, vecchie tubature perdono acqua

Nonostante gli interventi in via Segantini continuano i problemi alle condotte idriche

Sprechi e siccità, vecchie tubature perdono acqua
L’acqua in via Segantini

Non c’è pace in via Segantini, le condotte dell’acqua ormai vecchie continuano ad avere perdite, e nonostante gli interventi di Lario Reti per sistemarle è un continuo susseguirsi di problemi. Da un lato le condotte ormai vecchie che andrebbero sostituite, dall’altro il periodo di siccità che richiede a tutti uno sforzo per contenere i consumi e di contro i fiumi d’acqua in via Segantini. La questione sta tenendo banco sui social, e tra botta e risposta dei cittadini, il vero problema è che la rete è vecchia e non regge più e che servirebbe un intervento sostanziale.

Sprecare acqua non è un bell’esempio, ancor più in un momento difficile come l’attuale con una siccità che non si vedeva da tempo. Da notare che oltre a questo spreco c’è pure il rischio per le auto di sbandare e non sono da escludere problemi alla viabilità. In alcuni punti le perdite d’acqua stanno creando delle buche nell’asfalto.

Nei giorni scorsi Lario Reti è intervenuta più volte. La situazione ora sembrerebbe sotto controllo, ma viste le condizioni delle condotte non sono da escludere ulteriori perdite e disagi. Via Segantini è la strada che dalla rotonda all’incrocio con via per Maggiana porta verso Luzzeno e Rongio, e in alcuni momenti della giornata la strada è trafficata, e chiaramente le perdite d’acqua possono diventare un pericolo per i mezzi in transito.

Comune e cittadini hanno già fatto più segnalazioni a Lario Reti che è intervenuta, ma come dicevamo prima la rete è ormai datata e non sono da escludere altre perdite. P. San.

© RIPRODUZIONE RISERVATA