Spaccio di metadone  Arrestati due colichesi
Colico - Il metadone sequestrato dai carabinieri

Spaccio di metadone

Arrestati due colichesi

Lui 40 anni, lei 33, sono stati sorpresi dai carabinieri

mentre vendevano metadone a un cinquantenne

I carabinieri di Colico ieri hanno arrestato due residenti in paese. L’accusa a loro carico è di Detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. A finire in manette sono stati Federico Ravellia, 40 anni e Lisa De Bernardi, 33 anni: sono stati sorpresi dai militari mentre tentavano di smerciare due dosi (circa 50 millilitri) di metadone ad un 50enne di Colico; quest’ultimo è stato segnalato come “assuntore” alla Prefettura di Lecco.

Stamattina Ravellia e la De Bernardi sono stati condotti presso il Tribunale di Lecco per il giudizio direttissimo a seguito del quale il giudice ha convalidato gli arresti e rinviato l’udienza al prossimo mese di gennaio 2020. Sono quindi stati rimessi in libertà.

Ieri pomeriggio i carabinieri di Colico hanno segnalato alla Prefettura altre tre persone, residenti tra le province di Lecco e Sondrio perché trovate in possesso di modiche quantità di sostanze stupefacenti per complessivi tre grammi di cocaina, un grammo di eroina e 4,5 grammi di hashish.


© RIPRODUZIONE RISERVATA