Rubò la bici ad Abbadia  Incastrato dalle telecamere
La stazione di Abbadia: qui è stato ripreso il furto della bici da parte di un uomo poi identificato

Rubò la bici ad Abbadia

Incastrato dalle telecamere

Il presunto ladro, originario del Milanese, è stato riconosciuto

da un agente, che dovrà testimoniare in Tribunale a Lecco

Sarà necessaria la deposizione di un agente della Polizia Locale di Milano, del nucleo specializzato in bici rubate, per venire a capo del furto di una bicicletta avvenuto nel giugno 2018 nella stazione di Abbadia Lariana. Attualmente, è chiamato a rispondere in qualità di imputato Ermes Benevelli, 67 anni, emiliano di origine, residente a Sesto San Giovanni, in provincia di Milano. A condurre le indagini era stata la Polizia Locale di Abbadia Lariana che avvalendosi dell’impianto di video sorveglianza presente nella stazione era riuscita a ricostruire il furto. Nella sequenza video si vedrebbe un uomo di circa 60 anni, con i capelli bianchi avvicinarsi alla bicicletta, poggiata alla recinzione e portarla via. La Polizia Locale di Abbadia non è stata in grado di identificare l’autore del furto, ma inviando le immagini raccolte alle altre polizie lombarde, è emerso un riscontro. I Vigili urbani di Milano hanno infatti comunicato di aver identificato l’autore del furto di bicicletta in Ermen Benevelli, residente a Sesto San Giovanni. Per verificare l’accuratezza del riconoscimento, l’agente che ha segnalato l’identificazione sarà sentito a processo, in occasione della prossima udienza.


© RIPRODUZIONE RISERVATA