«Nuovo svincolo sulla 36, l’appalto a giugno»

Dervio Il progetto: 750 metri di galleria con l’uscita nei pressi della centrale Enel

«Nuovo svincolo sulla 36, l’appalto a giugno»
L’opera prevede 750 metri di galleria con l’uscita nei pressi della centrale Enel

L’obiettivo di Anas è il raddoppio del peduncolo di Dervio entro le Olimpiadi di Milano-Cortina del 2026. È il progetto che riguarda l’uscita dalla Ss 36 a Dervio per chi viene dalla Valtellina e la contestuale entrata verso la stessa direzione: soluzione che andrebbe a scongiurare il blocco della circolazione in caso di un’interruzione sulla Sp 72 che intaserebbe lo scorrimento sull’unico collegamento possibile da Dervio verso Colico e la Valtellina.

Il Comune guidato dal sindaco Stefano Cassinelli sta lavorando con Anas e Provincia per la definizione del progetto esecutivo: entro il 28 novembre gli enti dovranno dare i propri pareri, perché Anas intende andare all’appalto entro giugno 2023.

L’opera prevede 750 metri di galleria con l’uscita nei pressi della centrale Enel: 120 metri di discesa (e altrettanti in salita) si raccorderanno la Ss 36 alla rotonda sulla Sp 72, il cui piano viabile sarà abbassato di cinque metri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA