Navigazione a vapore  Sul lago torna il Concordia
Gli interni del piroscafo Concordia, fascino dei tempi andati e della navigazione a vapore

Navigazione a vapore

Sul lago torna il Concordia

Da Varenna a Bellagio, Lezzeno e Como. L’imbarcazione può trasportare fino a 435 persone

Da oggi fino al 2 settembre, tutte le domeniche, con esclusione del 10 e 24 giugno, sul lago tornerà il battello a vapore, il piroscafo Concordia solcherà le acque da Varenna verso Bellagio, Lezzeno e Como.

Il piroscafo, classe 1926, inizierà la sua navigazione domenicale partendo da Como alle 11.30, per arrivare a Varenna alle 13.50. Il percorso inverso partirà alle 14.40 per arrivare alle 17.05 a Como. Inoltre dalle 17.15 alle 18.05 si potrà effettuare un tour del primo bacino di Como, senza fermate per una navigazione di 50 minuti, con la presenza a bordo di una guida turistica, in collaborazione con le associazioni guide turistiche, che illustrerà il percorso e le sue attrazioni, oltre a fornire informazioni sulla storica imbarcazione

Il Concordia è un autentico piroscafo d’epoca del tipo a mezzo cassero, la propulsione è a ruote, garantita da una macchina a vapore. Dotato di cucina per la preparazione di cibi a bordo e bar interno. Ha 160 posti a sedere esterni su panchine di legno, la portata massima è di 435 persone.

E se il Concordia ha il suo fascino, non da meno gli altri battelli più moderni. Ma non solo: per conoscere meglio il Lario, la Navigazione e Trenord propongono, fino al 30 settembre l’iniziativa “Girolario con Trenord”. Con un unico biglietto, a tariffa scontata, si può prendere il treno da una qualsiasi stazione della Lombardia per raggiungere il lago di Como, salire a bordo dei battelli ed effettuare il viaggio Lecco, Bellagio, Como; oppure Como, Bellagio, Lecco, e fare ritorno a casa in treno verso una qualsiasi stazione della Lombardia.

Si può scegliere liberamente tra due itinerari via Como o via Lecco, ma il senso del percorso è vincolato alla via scelta.

L’itinerario via Como parte da una qualsiasi stazione della Lombardia fino a Como in treno, e da lì a Bellagio e Lecco in battello. Il rientro è da Lecco verso una qualsiasi stazione della Lombardia in treno.

L’itinerario via Lecco parte da una qualsiasi stazione della Lombardia e raggiungere Lecco in treno, per spostarsi alla Navigazione e raggiungere Bellagio e Como in battello. Il rientro è da Como verso una qualsiasi stazione della Lombardia in treno.

Per gli adulti il biglietto costa 19,70 euro; per i ragazzi dai 4 ai 13 anni il costo è di 10 euro.

Fino al 14 ottobre si può approfittare di “Tesori del lago di Como”.

Con un unico biglietto, a tariffa scontata, si può prendere il treno da una qualsiasi stazione della Lombardia per raggiungere Varenna, da qui imbarcarsi per una località del centro lago.

Lo speciale biglietto include il viaggio di andata e ritorno in treno da Milano a Varenna, e la libera circolazione sui battelli di linea della Navigazione, nell’area compresa tra gli scali di Varenna e Lenno, ovvero Varenna, Menaggio, Bellagio, Cadenabbia, Villa Carlotta, Tremezzo, Lenno.

Il biglietto ha validità giornaliera, e costa 25 euro per gli adulti, per i ragazzi fino a 13 anni costa 14 euro, è prevista la tariffa famiglia, ovvero due adulti e due ragazzi a 50 euro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA