Memorial “Josè Nasazzi”, la leggenda
Torneo dedicato al campione di Esino

Colico Da domani sedici squadre di giovani calciatori si contenderanno la terza edizione “El Marsical” era figlio di madre basca e padre emigrato in Uruguay a metà Ottocento

Memorial “Josè Nasazzi”, la leggenda Torneo dedicato al campione di Esino
La presentazione del torneo di calcio che inizia domani

«Il calcio è uno dei cordoni che legano al proprio paese. Josè Nasazzi è stato una vera e propria leggenda dell’Uruguay, simbolo di forza e volontà di diventare calciatore».

Con queste parole il console di Milano Veronica Grego Porley ha inviato il proprio saluto alla società ColicoDerviese che ha organizzato il torneo giovanile dedicato al capitano e poi allenatore della nazionale dell’Uruguay che nel 1930 ha vinto la prima edizione della Coppa del mondo.

La storia

Sedici le squadre che da domani si contenderanno la terza edizione del Memorial “Josè Nasazzi – El gran mariscal”,

Il “Maresciallo”, come era stato soprannominato per il suo forte carattere, era figlio di madre basca e di Carlo Mansueto Nasazzi emigrato nella seconda metà del 1800 nel paese sudamericano da Esino in cerca di fortuna come altri 230 che ancora sono iscritti all’Aire (Anagrafe degli italiani residenti all’estero). “El Mariscal” è ancora oggi considerato uno dei difensori più forti della storia del calcio e detiene il record di 850 presenze in campionato, tuttora imbattuto.

Dopo le edizioni del 2018 e 2019 disputate ad Esino e vinte da Talamonese ed Olginatese, il torneo è sbarcato ora a Colico.

«La manifestazione sarà anche un momento da sfruttare come vetrina per lanciare la stagione estiva», ha affermato il sindaco Monica Gilardi alla serata di presentazione.

Tutti i particolari su La Provincia di Lecco in edicola venerdì 20 maggio

© RIPRODUZIONE RISERVATA