Mandello, vaccinazioni antinfluenzali in paese. Pronto l’hub nella sala civica a Molina

L’Amministrazione vuole sfruttare la struttura già pronta dallo scorso anno

Fasoli: «Sarebbe ideale poter fare terza dose e antinfluenzale per gli over 80 sul territorio»

Mandello, vaccinazioni antinfluenzali in paese. Pronto l’hub nella sala civica a Molina
La sala a Molina durante le vaccinazioni antinfluenzali dello scorso anno

Sfruttare l’organizzazione nella sala civica di Molina della campagna antinfluenzale dello scorso autunno, e fare tesoro degli ottimi risultati raccolti con la campagna anti Covid per gli “over 80” tra marzo e aprile nell’hub della polisportiva di Pra’ Magno per offrire un servizio al territorio ed evitare che le adesioni per la terza dose siano scarse.

Sono 2.900 gli “over 65” che verranno chiamati a fare la vaccinazione antinfluenzale, di questi 992 i residenti sopra gli 80 anni. La macchina operativa si è messa in moto.

«Noi siamo pronti con l’organizzazione dello scorso anno in sala civica a Molina con la chiamata in ordine alfabetico e la collaborazione dei medici e delle associazioni di volontariato. Resta da risolvere solo la questione legata alla terza dose del vaccino anti Covid che verrà fatta al Palataurus in concomitanza con l’antinfluenzale - dice il sindaco Riccardo Fasoli -. L’ideale sarebbe poter fare terza dose e antinfluenzale per gli over 80 sul territorio».

L’articolo completo sull’edizione di sabato 16 ottobre de La Provincia di Lecco

© RIPRODUZIONE RISERVATA