Il ministero dà torto al Comune

A Dervio tornano i camperisti

Revocata l’ordinanza emanata nel 1998

dall’ex sindaco Vittorio Rusconi

Il ministero dà torto al Comune A Dervio tornano i camperisti
La categoria dei camperisti si è ritagliata ormai una fetta interessante della domanda turistica
(Foto di Repertorio)

Revocata l’ordinanza emessa il 23 luglio 1998 dall’allora sindaco Vittorio Rusconi per regolamentare la sosta degli autocaravan su tutto il territorio comunale derviese.

È stata infatti accolta dal ministero delle Infrastrutture e dei trasporti l’istanza presentata dall’avvocato Assunta Brunetti per conto dell’Associazione nazionale coordinamento camperisti (Ancc) e del privato cittadino Fabio Faini.

«L’ordinanza che è stata revocata era vecchia, del 1998, e riguardava il divieto indiscriminato di sosta dei camper sul territorio comunale – spiega l’attuale sindaco Davide Vassena - Sono passati vent’anni, e le “associazioni di categoria” dei camperisti stanno conducendo su tutto il territorio comunale una battaglia legale per revocare tali ordinanze. Nel frattempo anche i proprietari di camper sono diventati più disciplinati ed i problemi che vent’anni fa avevano portato all’emissione dell’ordinanza sono meno pressanti».

L’articolo completo sul giornale in edicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA