Idrovolante caduto in Valvarrone

Tutto archiviato: Aeroclub senza colpe

Il gip del tribunale di Lecco accoglie la richiesta della Procura

Nell’incidente persero la vita due coniugi di Abbadia e il pilota comasco

Idrovolante caduto in Valvarrone Tutto archiviato: Aeroclub senza colpe
I rottami dell’idrovolante, sui monti di Premana, il 9 giugno del 2014

Premana

Il tribunale di Lecco ha definitivamente archiviato l’indagine inerente l’incidente aereo che esattamente tre anni or sono, il 9 giugno del 2014, costò la vita al pilota Pietro Brenna, comasco, uno dei piloti di maggiore esperienza dell’Aeroclub di via Puecher, e ai due coniugi di Abbadia Lariana Francesco Gianola e Adele Croci, 72 e 68 anni rispettivamente.

Il tribunale ha accolto mercoledì la seconda richiesta di archiviazione avanzata dal pubblico ministero Cinzia Citterio, che aveva già ottemperato a una richiesta del medesimo giudice inerente un supplemento di indagine, conseguenza, lo scorso ottobre, di una opposizione formulata dagli avvocati che assistono familiari ed eredi delle vittime, e cioè i legali comaschi Vittorio Gelpi, Alessandra Colombo Taccani e Claudio Corengia.

L’articolo completo sul giornale in edicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA